natura arte design

Rethink

Restyling del terrazzo di Vigna Trucchi in Strada Superga, Torino.

Ripensare uno spazio esistente senza uno stravolgimento consistente dello stesso, ricreare un’atmosfera partendo da quello che c’è: 50 mq di pavimento galleggiante in formelle di graniglia, parapetto in cemento armato 0,90 mt. con guaina di rivestimento intonacata e verniciata, ‘faldale’ in rame, tanti vasi di forme diverse accumulati nel tempo.
Un luogo sospeso fra città e collina, una stanza a cielo aperto con vista mozzafiato.
Il progetto asseconda le passioni dei proprietari – il viaggio, la fotografia, la raccolta di frammenti di quotidiano – e la loro propensione per un verde naturale, spontaneo, non costretto in rigidi schemi. Lo spazio, vincolato al centro dalla presenza di un un ampio ombrellone, si articola lungo il perimetro, con un’alternanza di oggetti, fotografie e piante che ne ricostituisce l’immagine.
Ecco allora un vecchio baule accanto a tavoli e lampade di sapore maghrebino; porta vasi singolari, a forma di borsa e pannelli fotografici come quinta scenografica, a memoria dei luoghi visitati, perfettamente interscambiabili ogni volta che, di ritorno da un viaggio, sono pronti nuovi scatti.
E poi ancora, le cassette di legno con le spezie e i gusti a dialogare con i soggetti fotografici come eco dei mercati del mondo.
L’arredo vegetale è costituito da una bordura scompigliata di arbusti ed erbacee con fioriture nei toni del viola e del rosso e qualche guizzo di bianco; una scenografia verde da godere soprattutto in primavera e in autunno, quando il terrazzo diventa il luogo privilegiato dove trascorrere le serate con gli amici.
E la luce: ovviamente candele, ovunque, per sottolineare l’atmosfera magica e sospesa del luogo.

Questo sito usa cookie tecnici e di terze parti per poterti offrire un'esperienza di navigazione ottimale